Eventi consigliati da AIFI Liguria

Eventi consigliati da AIFI Liguria

European Para Youth Games 2017 0

European Para Youth Games 2017

Posted on 20 Lug, 2017

Dal 9 al 15 ottobre 2017 si svolgeranno a Genova i Giochi Europei Giovanili Paralimpici che vedranno gareggiare 800 atleti provenienti da 27 paesi europei. L’AIFI Liguria non ha voluto fare mancare il suo appoggio a questo evento di rilevanza internazionale e, in seguito ad un accordo con gli organizzatori, darà l’indimenticabile opportunità ai propri soci di parteciparvi, in qualità di Fisioterapisti.
Durante l’evento, infatti, verranno allestiti diversi point nei principali luoghi dei giochi che si svolgeranno a Genova per quanto riguarda le gare di nuoto, calcio a 7 per cerebrolesi, bocce, judo per non vedenti, goalball e tennis tavolo. A Savona, invece, avranno luogo le gare di atletica.
Tutti i soci che sono interessati a partecipare a questo evento, possono presentare la propria candidatura attraverso l’apposito format in basso; al termine della manifestazione verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Prenotazione disponibilità Paralimpiadi 2017

Di seguito il video di presentazione dell’evento:

Learn More
Direttivo Regionale Aperto: mercoledì 19 Aprile p.v. 0

Direttivo Regionale Aperto: mercoledì 19 Aprile p.v.

Posted on 5 Apr, 2017

Direttivo Aperto: un’occasione in cui l’Associazione organizza un Direttivo Regionale a cui sono invitati a partecipare i soci dell’AIFI Liguria.

Il Direttivo Aperto si terrà mercoledì 19 Aprile p.v. alle ore 20.00 presso la sede regionale della nostra Associazione sita in Via Giovanni Torti, 38B/1 – Genova.

Vi invitiamo a partecipare numerosi.

Per ragioni di organizzazione vi invitiamo a compilare il form sottostante al fine di prenotare la propria disponibilità.

Il Presidente ed il Direttivo Regionale dell’AIFI Liguria

Learn More
XI Congresso Regionale AIFI Liguria 2017 0

XI Congresso Regionale AIFI Liguria 2017

Posted on 26 Feb, 2017

AIFI Liguria ha il piacere di invitarVi al nostro XI Congresso Scientifico Regionale,

che quest’anno avrà come tema:

“Riabilitazione nelle patologie croniche: aspetti relazionali, gestione dello stress lavoro-correlato, sindrome del burnout”

Il Congresso Scientifico si svolgerà Sabato 20 Maggio 2017 presso il Grand Hotel**** Savoia di Genova, durante il quale si svolgerà l’annuale Assemblea Regionale dei Soci di AIFI Liguria, con l’elezione del nuovo Direttivo Regionale AIFI Liguria, aperta a tutti i nostri associati in regola con l’iscrizione ad AIFI per l’anno 2017.

Quella del fisioterapista è tra le professioni sanitarie di maggiore relazionale con la persona, sia essa il paziente o i caregivers dello stesso. La fisioterapia si trova inoltre molto spesso a curare persone affette da patologie degenerative o cronico-evolutive, in cui gli aspetti psicologici, relazionali e comunicativi sono fondamentali per consentire una presa in carico globale della persona, nel rispetto del carico di stress emotivo e psicologico al quale il fisioterapista, in quanto persona ancor prima che professionista sanitario, è quotidianamente sottoposto.

La sindrome da burnout (o più semplicemente burnout) e lo stress lavoro-correlato possono dunque essere gli esiti patologico di un processo stressogeno che interessa, in varia misura, diversi operatori e professionisti che sono impegnati quotidianamente e ripetutamente in attività che implicano le relazioni interpersonali.

Nonostante da anni si parli di questo problema, ancor oggi le politiche sociali e sanitarie sono carenti in termini di salvaguardia del personale sanitario nonché delle persone oggetto di cura.

Vista l’importanza del tema trattato il nostro Congresso ha ricevuto il patrocinio dei seguenti Ordini, Enti ed Istituzioni:

Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri Genova
Ordine degli Psicologi della Liguria
Collegio Provinciale degli Infermieri Assistenti Sanitari e Vigilatrici d’Infanzia Genova
Regione Liguria
Comune di Genova
Co.Re.A.P.S. Liguria
CittadinAttiva Liguria
Aints
ASL 3 Genovese

Destinatari del Congresso:

FISIOTERAPISTI

Accreditamento ECM:
Questo evento è accreditato per Fisioterapisti.

Costo:

Il Congresso è gratuito per fisioterapisti iscritti AIFI Liguria, a pagamento per i non iscritti AIFI Liguria (Euro 80 + IVA al 22%)

Learn More
Evento Windsurf 4 Amputees 0

Evento Windsurf 4 Amputees

Posted on 13 Dic, 2016

Il WindFestival è un evento nazionale di grande rilievo per gli sport acquatici: per chi li pratica, per chi se ne occupa per lavoro e anche per chi, magari per la prima volta, si affaccia a questo mondo con la curiosità dei principianti.
La manifestazione del 2016 è stata caratterizzata da tre giorni di vento e onde meravigliose che hanno permesso a tutti di divertirsi, ma soprattutto sarà ricordata per la “PRIMA REGATA AL MONDO DI WINDSURF PER AMPUTATI”, organizzata dall’associazione “Corri sull’acqua…Windsurf 4 Amputees!”.
Un evento parallelo ai molti altri che si sono svolti durante la tre giorni, ma che di sicuro sarà ricordato come il precursore di molti altri eventi di questo genere.
L’ideatore e fondatore del progetto è Francesco Favettini, 36 anni, direttore della Windsurf Porto Pollo, istruttore di Sci e Windsurf, docente presso il Liceo Scientifico Sportivo AICS di Sassari.
Al suo fianco, Sandro Serani, 34 anni, tecnico ortopedico, fondatore della Sanitop Dobbiaco, maestro di sci specializzato in portatori di protesi e windsurfista.
Ho partecipato alla manifestazione come windsurfista ma soprattutto in qualità di rappresentante di Aifi Liguria, e ne sono uscita arricchita sotto molti aspetti.
Ecco un piccolo scambio di parole con Francesco.
Francesco, come hai iniziato la tua attività con le persone amputate?
Ho iniziato perché ho fatto un corso per maestri di sci, in Austria, dedicato agli amputati. Da lì ho pensato che nel windsurf questa figura non esisteva e tramite un mio amico tecnico ortopedico ho raggruppato i primi ragazzi. Dopodiché è stato un passaparola.
Il tuo è un progetto unico al mondo. Quali sono i tuoi obiettivi?
E’ vero, il progetto sociale “Corri sull’acqua…Windsurf 4 Amputees!”, è il primo progetto al mondo che intende avvicinare i portatori di protesi allo sport del Windsurf. Corri sull’acqua, dopo nemmeno due anni di attività, conta già 24 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori (mono/bi transtibiale, mono/bi transfemorale). Grazie a loro ho potuto studiare e comprendere le problematiche per l’insegnamento e l’apprendimento del Windsurf. Grazie ai risultati ottenuti e modificando l’aspetto tecnico e la didattica, il 90% dei ragazzi che ha partecipato ai nostri stage in l’Italia è poi riuscito a navigare.
Quali sono gli utenti cui vi rivolgete?
Gli utenti ai quali ci rivolgiamo sono persone portatrici di protesi ad arti sia inferiori sia superiori non obbligatoriamente sportivi o che abbiano già praticato il Windsurf.
Al mondo sono milioni le persone che praticano il nostro sport e centinaia di migliaia sono amputati; esistono portatori di protesi che riescono a praticare sport anche ad ottimi livelli, ma sono tutti autodidatti perché al mondo non esiste alcuna didattica o testo tecnico, alcun tipo di materiale appositamente modificato o istruttori con una qualifica specifica per i portatori di protesi.
Quindi “Corri sull’acqua” ha iniziato a fare tutto questo…
Sì! Abbiamo modificato per primi il testo tecnico (VDWS) e la didattica più utilizzata in Europa e abbiamo inoltrato, sempre per primi, la proposta d’ingresso del Windsurf tra gli sport paralimpici.
Presumiamo che nell’arco di quattro anni vi saranno nel mondo, grazie al nostro lavoro, un numero sufficiente di sportivi amputati che praticheranno il Windsurf così da poter organizzare gare internazionali e avere squadre da portare ai Giochi Paralimpici.
La regata cui ho partecipato come fisioterapista di supporto mi sembra già un bel risultato.
Assolutamente sì! Speriamo che ne seguano altre e che ci giungano collaborazioni, perché ci mancano sempre i fondi per poter ampliare il progetto di Corri sull’acqua.
La regata si è svolta come una vera e propria competizione: sistemazione delle boe, presenza delle moto d’acqua per il soccorso, prova del percorso da parte dei partecipanti.
Una decina di ragazzi e ragazze, provenienti da tutta Italia, hanno mostrato tutta la loro qualità tecnica e forza di volontà, senza risparmiarsi.
Il mio ruolo come fisioterapista è stato quello di effettuare una lezione preparatoria (suddivisa in una parte teorica, sulla tecnica del windsurf, il lavoro di balance e propriocezione) ed una parte pratica durante la quale ho svolto insieme ai ragazzi esercizi di stretching e potenziamento per prepararli all’ingresso in acqua.
Come rappresentate di Aifi credo che bisognerebbe sostenere maggiormente progetti di questo tipo. Anzitutto per dare maggiore credibilità alle associazioni che si occupano di questo genere di iniziative e secondariamente per restare in prima linea contro la lotta all’abusivismo, anche nel campo dello sport per disabili.

Camilla Dagnino, collaboratrice segreteria Aifi Liguria

Learn More
EVENTO TELETHON 2016 0

EVENTO TELETHON 2016

Posted on 22 Nov, 2016

Evento Telethon 2016

Anche quest’anno AIFI scende in piazza per la ricerca.
Il 17 e 18 dicembre si svolgerà la Campagna di Piazza organizzata da Telethon per raccogliere fondi per sostenere la ricerca sulle malattie genetiche rare.
Se sei interessato a partecipare come volontario in Liguria, comunica la tua disponibilità a segreteria@liguria.aifi.net entro domenica 4 dicembre 2016.

Learn More