Lettera fine anno AIFI Liguria 2018

Carissime Colleghe e Colleghi associati,

Carissime Colleghe e Colleghi associati,

come di consueto, in occasione dell’avvicinarsi delle festività, nel porgerVi i nostri più cari auguri per un sereno Natale e un Felice Anno Nuovo, l’occasione ci è gradita per fare il punto sul bilancio sociale 2018 relativo all’attività politica dell’AIFI Liguria.

La lettera di quest’anno non può che aprirsi con la notizia, giunta a tutti noi il 22 dicembre 2017, dell’approvazione dell’allora DDL 3868 (anche conosciuto come “DDL Lorenzin”) convertito nella L.3/2018, che ha dato il via libera all’istituzione degli Ordini e degli Albi delle Professioni Sanitarie non precedentemente ordinate, obiettivo politico che l’AIFI portava avanti, da statuto, da oltre vent’anni.

Il 2018 si è aperto per l’AIFI Liguria con l’annuale confronto con le istituzioni sul delicato tema del fabbisogno del nostro corso di laurea. Come ben sapete, da diversi anni, la nostra Associazione si è confrontata con l’Università degli Studi di Genova e la Regione Liguria – ALISA affinché il numero di posti disponibili per le nuove immatricolazioni di giovani futuri fisioterapisti liguri, tornasse a normalizzarsi, rientrando nella media nazionale (circa 36 posti ogni milione di abitanti). Lo scorso gennaio, in un clima di fattiva collaborazione, abbiamo concordato con l’Università e la Regione, riuniti in tavolo tecnico, 50 posti al corso di laurea per le immatricolazioni dell’a.a. 2018/2019, confermando nuovamente un valore coerente con il reale fabbisogno della nostra Regione. Dopo oltre diciassette anni torniamo dunque ad una stabile e definitiva normalizzazione del fabbisogno formativo ligure per la professione del fisioterapista.

A fine gennaio, come da quattro anni a questa parte, siamo usciti pubblicamente sul Secolo XIX a pagina intera con tiratura regionale, con un articolo di promozione della nostra professione, con titolo “Il fisioterapista in ortopedia: l’insostituibile alleato per il paziente e il medico”.

Nel mese di febbraio abbiamo partecipato al Congresso Nazionale Straordinario di AIFI che ha visto la delegazione ligure impegnata a votare i cambiamenti statutari nazionali, al fine di consentire ad AIFI di avere i requisiti per diventare un’A.T.S. (Associazione Tecnico Scientifica) e poter dunque essere pubblicata nell’elenco previsto dal nuovo Sistema Nazionale Linee Guida, ai fini dell’elaborazione delle linee guida e buone pratiche, così come previsto dai Decreti Attuativi della L.24/2017.

Nello stesso mese siamo usciti con Manifesto politico della fisioterapia AIFI Liguria, rivolto ai candidati liguri alle Politiche Nazionali del 4 marzo u.s.

Nel mese di maggio si è tenuto in nostro annuale Congresso Scientifico Regionale con titolo “Dalle Linee Guida alla Best Practice in fisioterapia”, giunto alla sua XII edizione. Nella splendida location del Golf Club Rapallo oltre cento fisioterapisti liguri si sono confrontati sul tema delle Linee Guida e della Best Practice in fisioterapia, vedendo anche la partecipazione straordinaria del Dott. Federico Gelli, promotore e relatore alla Camera dell’omonima Legge (Legge 24/2017). Durante l’annuale assemblea regionale abbiamo salutato due nuovi collaboratori dell’AIFI Liguria: Elena Spotorno e Giancarlo Serafino.

Nel mesi di giugno abbiamo realizzato congiuntamente all’Ordine TSRM PSTRP Pr. Ge-Im-Sv e Pr. Sp e al CoReAPS Liguria, il 1° Convegno dell’Ordine TSRM PSTRP dal titolo “Mettiamo ordine”.

Nel mese di agosto siamo stati invitati dall’assessorato regionale alla salute a partecipare ad un’audizione sulla L.R. 9/2017 tenutasi in data 9 agosto 2018.

Non possiamo fare a meno di concludere, rischiando di ripeterci piacevolmente, comunicandovi che in questi giorni l’AIFI Liguria sta raggiungendo quota 750 iscritti, con oltre 100 nuovi iscritti rispetto al 2017, confermandoci nuovamente al primo posto tra le Aifi Regionali per numero di iscritti in rapporto alla popolazione regionale totale.

Con questo Vi auguro a titolo personale e a nome di tutto il Direttivo Regionale dell’AIFI Liguria i nostri più cari auguri per un sereno Natale e un Felice Anno Nuovo a Voi e ai Vostri Cari.

Lascio ora la parola ai Dirigenti Associativi per i report dei singoli uffici.

Paolo Angelo Basso, Presidente Regionale AIFI Liguria

Report Segreteria – Erika Dott.ssa Chiavacci
Collaboratori: Camilla Dott.ssa Dagnino, Vita Dott.ssa Vyshka, Angela Dott.ssa Michelan, Elena Dott.ssa Spotorno
Carissime e carissimi associati e colleghi, il segretario regionale Erika Chiavacci e le sue collaboratrici Angela Michelan Camilla Dagnino, Vita Vyshka e Elena Spotorno hanno gestito e portato avanti l’ufficio segreteria per tutto l’anno 2018. Un particolare ringraziamento alla collega Angela che, con discrezione ma grande attività, da anni aiuta la nostra Associazione in tutte le attività di segreteria.

Siamo stati presenti per tutto l’arco dell’anno il lunedi in sede in Via torti e reperibili via telefono cellulare il lunedi e martedi mattina e il giovedi pomeriggio.

Abbiamo preso parte al 1 congresso regionale dell’Ordine dei TSRM, con cui collaboriamo attivamente per fornire ai nostri soci quanto più supporto possibile.

Abbiamo processato più di 750 iscrizioni alla nostra associazione durante tutto l’arco dell’anno.

Cercheremo per il prossimo anno di mantenere nei confronti dei nostri soci gli stessi orari di apertura e la stessa disponibilità per quanto riguarda la posta per email.

Si comunica che la segreteria rimarrà chiusa, anche per il telefono cellulare, dal 23/12/2018 al 07/01/2019, ma rimarrà attivo il servizio via email.

Report Tesoreria – Matteo Dott. Gambaro
Carissime e carissimi associati e colleghi, si chiude un anno molto intenso per l’ufficio di Tesoreria, il quale è stato impegnato attivamente nella realizzazione del Congresso Regionale di Maggio,tenutosi a Rapallo. L’ufficio quest’anno ha avuto un ruolo importante nel supporto politico dell’Ufficio di Presidenza e nel supporto delle attività degli altri uffici . Abbiamo lavorato per ridurre le spese di gestione e abbiamo partecipato al Congresso nazionale a Milano e ad una direzione nazionale a Roma.

Ci congediamo augurando a Voi e ai Vostri cari un Felice Natale e un 2019 ricco di soddisfazioni.

Report Ufficio Libera Professione – Marco Dott. Pinceti
Carissime e carissimi associati e colleghi, l’Ufficio Libera Professione di AIFI Liguria durante il 2018 ha provveduto a sostenere l’ordinario lavoro di consluenza per i soci riguardo le tematiche della Libera Professione, di apertura e conduzione di uno studio fisioterapico, di supporto ad iniziative e gestione dei rapporti con L’Ufficio Nazionale Libera Professione di AIFI.

Resta Attivo e funzionante il servizio di tutor Online per i colleghi neolaureati, iscritti e non. Altresi è stato dato supporto ad un’importante lavoro di indagine sulla libera professione (divenuto poi tesi di Laurea Magistrale) i cui dati, oggi in fase di rielaborazione, sono stati in parte discussi durante lo scorso congresso regionale. La modulistica relativa a consenso informato, al trattamento fisioterapico è stata adeguata ai cambiamenti normativi a seguito dell’emanazione del GDPR europeo, nello sforzo di fornire sempre risposte adeguate agli associati.

Report Ufficio Formazione – Nadir Dott. De Chirico
Carissime e carissimi associati e colleghi,  in prossimità delle feste ho il piacere di raggiungervi per augurare a voi e alle vostre famiglie un sereno Santo Natale ed un felice anno nuovo.

Colgo l’occasione per aggiornarvi sulle attività svolte dall’ufficio formazione nell’anno che sta per concludersi e che potrebbero non essere note a tutti gli associati.

La prima parte dell’anno ci ha visti impegnati, come dirigenti associativi e delegati liguri, a preparaci ai lavori dell’importante e necessario Congresso Nazionale straordinario di AIFI tenutosi a Milano in Febbraio.

Tutti gli uffici in strettissima collaborazione hanno lavorato parallelamente, nel primo trimestre, alla realizzazione del nostro XII Congresso Scientifico.

La proposta formativa per l’aggiornamento professionale è stata così necessariamente organizzata nella seconda parte dell’anno.

Pensata per contribuire a completare il debito formativo annuale dell’associato in modo solidale e sostenibile si è articolata con eventi formativi di tipo residenziale, workshop e formazione a distanza.

Nell’area delle competenze comunicative e delle capacità relazionali abbiamo organizzato a Maggio (12/13 05 – 9/10 06) il corso di formazione residenziale Mindifulness la pratica della consapevolezza nella relazione d’aiuto.

Nell’area delle competenze giuridiche abbiamo stretto una convezione con la A.S.L 3 Genovese per l’iscrizione gratuita (500 accessi) degli associati ad un corso FAD sulla responsabilità professionale, aspetti divenuti centrali per l’esercizio professionale viste le nuove istanze introdotte dalla recente normativa.

Abbiamo aderito ad un progetto di AIFI nazionale per la creazione di una serie di eventi formativi regionali nati dalla partnership con l’azienda Sixtus.

Il primo di questi con il titolo “corso teorico pratico sulla terapia fisica strumentali “si è svolto Sabato 22 Settembre, gli argomenti trattati sono stati: la Diatermia, lo shock termico, l’elettroterapia e la magnetoterapia, il loro utilizzo nelle principali patologie di arto inferiore, superiore e del rachide.

Il corso ha avuto secondo i questionari anonimi di gradimento un buon riscontro tra i nostri associati.

Nell’area delle competenze tecniche sono stati organizzati due Workshop e due corsi di formazione residenziale.

I workshop ad iscrizione gratuita, pensati per permettere agli associati di conoscere metodiche meno note sul nostro territorio, una forte interazione con i docenti formatori, sono stati valutati attraverso l’analisi di questionari anonimi e interviste.

Il primo si è svolto Sabato 29 Settembre, con il titolo “Strain Counterstrain” il docente formatore era il D.O Dott. Erik Gandino.

L’evento è stato partecipato con 46 associati iscritti e 28 presenze effettive registrate in sala.

Il secondo workshop dal titolo “Corpo e Coscienza” si è svolto Sabato 13 Ottobre il docente formatore era il Dr. FT Georges Courchinoux.

Gli associati iscritti sono stati 37 le presenze registrate in sala 29.

I feedback dei partecipanti molto positivi e ci hanno portato a valutare la possibilità di organizzare per il prossimo anno un corso di aggiornamento in questo ambito.

Il corso di formazione residenziale “La riabilitazione nelle disfunzioni dell’articolazione temporo mandibolare”, ad alto contenuto tecnico scientifico e tenuto dal Prof. Marco Testa PT PhD presidente e coordinatore del mRDM di Unige, organizzato per Sabato 1 e Domenica 2 Dicembre ha concluso la proposta formativa dell’anno 2018.

Concludo rinnovandovi gli auguri per delle serene festività e ricordando i primi degli eventi di aggiornamento del prossimo calendario formativo, il corso “Pilates Clinico” organizzato per i prossimi 12 – 14 Aprile 2019 e il nostro XIII Congresso Scientifico Annuale di Maggio.

Report Ufficio Rapporti con l’Università – Luca Dott. Francini
Carissime e carissimi associati e colleghi, anche quest’anno AIFI Liguria ha presenziato alle sessioni di Laurea di marzo e novembre con due suoi rappresentanti accogliendo, nella seconda sessione, i colleghi che, per la prima volta nella storia professionale della nostra categoria, entrano nel mondo del lavoro passando direttamente dall’Ordine professionale. Per la prima volta, poi, è stata istituita e messa in palio una borsa di studio destinata allo studente che, nel corso della carriera accademica, si è particolarmente distinto per i risultati ottenuti. Il premio, consistente in un assegno di 500€, è stato consegnato alla vincitrice nel corso del Congresso Regionale di Rapallo. Infine, altra novità di quest’anno, è stata la presenza alla lezione inaugurale del Master universitario di primo livello in “Riabilitazione domiciliare e a distanza supportata dalle tecnologie”, corso gratuito dell’Università di Genova con la finalità di formare il Fisioterapista specializzato nella riabilitazione domiciliare e a distanza, attraverso lo sviluppo di competenze specifiche intese al supporto e alla terapia di persone con disabilità acute o croniche utilizzando strumenti innovativi basati sulle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) per il monitoraggio e l’assistenza a distanza.

Report Ufficio Comunicazione – Simone Dott. Acquapendente 
Collaboratore: Giancarlo Serafino
Carissime e carissimi associati e colleghi,  anche quest’ anno l’ Ufficio Comunicazione si è impegnato nel programmare newsletters e nuovi form online d’iscrizione sempre più completi e fruibili. Inoltre, grazie alla collaborazione della Dott.ssa Vita Vyshka, AIFI Liguria è sempre più presente sulle piattaforme Social Network. 

Ringraziando tutti i nostri Soci per la partecipazione e condivisione agli eventi della vita associativa, l’ Ufficio Comunicazione augura a tutti voi un Sereno Natale ed un Felice Anno Nuovo.
Il Direttivo Regionale dell’AIFI Liguria